Glossario dei termini più comuni nel campo della compravendita immobiliare. (rif. DeMauro)

A B C D E G H I L M N O P Q R S T U V


magazzino

locale o insieme di locali, spesso annessi ad abitazioni, fabbricati rurali, impianti industriali e simili, adibiti al ricovero, al deposito e alla conservazione di merci e materiali vari: il magazzino del legname, un negozio con annesso il magazzino, rifornire, svuotare il magazzino.

mansarda


1) particolare disposizione di un tetto, ottenuta spezzando la falda in due parti, una a pendenza normale, l’altra più inclinata e dotata di finestre verticali, che permette di rendere abitabile il sottotetto | il tipo di finestra propria di tale struttura.
2) l’abitazione ricavata sotto un tetto di tale tipo.

mappale

relativo a una mappa catastale

masseria


1) vasta azienda agricola comprendente abitazioni, stalle e magazzini.
2) la casa colonica abitata dal mezzadro.

monolocale

abitazione costituita da un solo locale e dai servizi essenziali.

mq

simbolo: metro quadrato

multiproprietà


1) diritto: forma di comproprietà di un immobile, del quale i diversi proprietari si ripartiscono il godimento nel tempo, utilizzandolo solo per un dato periodo dell’anno.
2) immobile: avere una multiproprietà al mare

mutuante

chi concede un mutuo

mutuatario

chi riceve un mutuo.

mutuo


1) prestito a lungo termine, assistito da garanzie per lo più immobiliari, rimborsabile per quote a scadenze determinate: acquistare un appartamento con un mutuo; accendere un mutuo, o colloquiale fare un mutuo: farsi concedere un prestito da un ente bancario
2) diritto: contratto in base al quale un soggetto, detto mutuante, consegna una determinata quantità di denaro o di altri beni fungibili a un altro soggetto, detto mutuatario, che ne acquista la proprietà e si assume l’obbligo di restituire al mutuante altrettanti beni della stessa specie e qualità: mutuo fondiario; mutuo ipotecario: garantito da un’ipoteca.