Glossario dei termini più comuni nel campo della compravendita immobiliare. (rif. DeMauro)

A B C D E G H I L M N O P Q R S T U V


camera


1) vano di una casa o di un appartamento non destinato al passaggio o a servizi particolari: appartamento di quattro camere e servizi
2) camera da letto: ho lasciato le pantofole in camera; fare, rifare la camera, rassettarla.
3) stanza d’albergo: prenotare, riservare, fissare, disdire una camera; una pensione con poche camere | stanza data in affitto da privati a pensionanti o viaggiatori di passaggio: affittare una camera, camera ammobiliata

camino

impianto per accendere il fuoco all’interno di un edificio, addossato a un muro o ricavato nel suo spessore, costituito da un piano rialzato in pietra o in mattoni sormontato da una cappa collegata alla canna fumaria: accendere il camino, scaldarsi, leggere davanti al camino, sedere intorno al camino, il camino tira bene, male.

cantina


1) locale interrato o seminterrato in cui si conserva o invecchia il vino: una cantina ben fornita.
2) scantinato di un edificio adibito a ripostiglio e suddiviso, nei condomini, in locali singoli corrispondenti a ciascun alloggio: tenere vecchi mobili in cantina, le bici sono in cantina.

capannone

ampia costruzione formata da una tettoia sorretta da pilastri in muratura o metallici, usata per il deposito di materiali e merci, per il ricovero di veicoli o come sede di lavorazioni industriali e artigiane.

caparra

somma versata a garanzia di un contratto contro eventuali inadempienze.

casa


1) edificio suddiviso in stanze o in appartamenti, adibito specialmente ad abitazione: casa di legno, casa prefabbricata; una casa di sei piani, casa di città, di campagna; casa signorile, con giardino; grande come una casa, grandissimo
2) alloggio, appartamento: una casa di due camere e cucina, casa di proprietà, in affitto, porta di casa, quella d’ingresso; avere gente in, a, per casa, avere ospiti | l’interno di un’abitazione, l’arredamento: ho la casa in disordine, riordinare la casa; fare le pulizie di casa
3) estensione, famiglia: pensare, scrivere a casa, tanti saluti a casa, mandare avanti la casa con un solo stipendio; prendere in casa, accoglierlo come membro della famiglia | unito senza art. o prep. al nome della famiglia: andare a, in casa Bianchi; quando si telefona: pronto, casa Bianchi?; ehi, di casa!, per chiamare qcn. che è in casa e farsi aprire la porta

cascina


1) complesso di fabbricati adibiti a stalla, abitazione, fienile e magazzini, talvolta disposti intorno a un cortile centrale.
2) casa colonica, casolare.

casolare

casa rurale, specialmente piccola e isolata.

catasto

inventario a scopo fiscale delle proprietà immobiliari di un comune o di una provincia: iscrivere al catasto, mettere a catasto un appartamento, un palazzo.

chalet

villetta di pietra e legno con tetto spiovente, tipica delle località turistiche di montagna.

comfort

(confort) insieme degli agi o delle comodità: il comfort della propria abitazione.

compravendita

diritto: contratto con cui si trasferisce la proprietà di qualcosa in cambio di denaro: compravendita di titoli in borsa | forma di commercio in cui si compra un bene per rivenderlo: agenzia di compravendita immobiliare

compromesso

diritto: accordo, spesso di vendita, con cui le parti si obbligano a stipulare un futuro contratto.

comunione

comunione dei beni: modo con cui sono governati i rapporti patrimoniali fra i coniugi che hanno in comune il godimento dei beni presenti e futuri.

condominio


1) diritto: diritto di comproprietà sulle parti comuni di un edificio di cui si è in parte proprietari: stabile in condominio
2) edificio o immobile, specialmente di grandi dimensioni e costituito da più appartamenti, i cui singoli proprietari hanno insieme agli altri la proprietà di parti e servizi comuni: amministrare un condominio, vivere in un condominio | l’insieme degli abitanti di tale edificio.

contratto

accordo formale di due o più parti per costituire, modificare o estinguere un rapporto giuridico; il documento che contiene tale accordo: firmare, stipulare, concludere, sottoscrivere un contratto | estensione: patto, accordo.

corte


1) cortile entro il perimetro di uno o più fabbricati o quello attiguo alle case coloniche, che dà accesso alla casa stessa o alla stalla e in cui possono essere allevati gli animali domestici.
2) nella pianura lombarda, edificio singolo o complesso di edifici in cui sono ospitate diverse famiglie di agricoltori appartenenti a una sola azienda o proprietari di aziende indipendenti.
3) a Venezia, piazzetta racchiusa da case, più piccola del campiello.

cucina


1) stanza in cui si preparano e si cuociono i cibi: mangiare in cucina; un appartamento di due stanze, bagno e cucina
2) complesso dei mobili che arredano tale stanza: comprare la cucina nuova

cucina

stanza in cui si preparano e si cuociono i cibi: mangiare in cucina; un appartamento di due stanze, bagno e cucina

cucinino

specialmente nei piccoli appartamenti, vano adibito a cucina comunicante direttamente con il soggiorno.